Consigli

Juve: fantasia al potere; Ecco come gestire i fenomeni della signora

juve douglas costa bernardeschi

La nuova Juve 2017/2018

La svolta nel cambio di passo della Juve è rappresentata dalla notte di Firenze. Lì Massimiliano Allegri decise che era arrivato il momento di cambiare per la Juve. Tanti saluti al caro, vecchio 3-5-2 per far spazio al 4-2-3-1. Max capisce che per vincere e convincere deve sfruttare tutto il talento offensivo delle sue stelle. La Juve inizia a volare e non si ferma più (si fermerà solo per 45 Min, ma quella è un altra storia). Serviva ancora qualcosa però, per volare sulle fasce, servivano “ali” robuste e di qualità per un atterraggio con vista Champions. La società accontenta il suo condottiero, a Torino sbarcano due mancini educatissimi, Douglas Costa e Federico Bernardeschi. Nel mezzo però, finisce un era, la BBC ormai resta solo un piacevole ricordo; si consuma il grande “tradimento”, Leonardo Bonucci per 40 mln di euro cambia il bianco e ci mette il rosso accanto al nero. Forse questo passaggio e questi colpi rappresentano definitivamente il cambiamento in casa Juve.

La juve va all’attacco. Difficilmente in Italia si ricorda una squadra con così tanta abbondanza e talento nel pacchetto offensivo, dalla BBC all’HD e i suoi fratelli. Una terza linea ricca di fantasia, talento e piedi buoni.
Partiamo dai nuovi;

DOUGLAS COSTA da centrocampista è IL colpo di quest’anno, facilità di corsa, assist, dribbling e un sinistro di rarissima educazione ( Trevisani dixit ) nella categoria centrocampisti diventa un top del ruolo, per lui si possono spendere anche cifre alte.

FEDERICO BERNARDESCHI, la scorsa stagione protagonista assoluto, 11 gol e tante giocate preziose. Quest’anno però la concorrenza è alta, la maglia è di quelle pesanti e lo spazio, naturalmente non potrà essere come l’anno passato. State certi che però tornerà utile in alcuni momenti della stagione. Rimane un giocatore di qualità, entrerà spesso a partita in corso quindi puntateci ma a cifre contenute e potrebbe rivelarsi un affare !

Adesso le certezze. L’HD. Il 9 e il 21, il 21 e il 9, il Pipita e la Joya. Loro viaggiano in coppia, (magari prenderli entrambi ma quasi impossibile). Uno inventa (ma segna anche) e l’altro segna.. sempre! È ovvio che per loro non ci sono tetti, chi li vuole avere in squadra deve sapere che, deve spendere tanto.
Paulo viene da un annata da 11 gol (un po’ pochini) ma tanti assist e prestazioni mai banali. È uno dei pochi attaccanti che, anche se non va in zona bonus difficilmente scende sotto il 6, una Joya per gli occhi.

Il Pipita non ha bisogno di descrizioni o inviti a puntarci. Segna sempre e in tutti i modi. Quest’anno a vedere tutta la qualità che si è formata alle sue spalle ci sarà da divertirsi, con i cross di Costa e i ricami di Dybala, per il nove della Juve sarà un inno alla gioia (o alla joya!).

Il guerriero silenzioso. Mario Mandzukic
Magari non segna tantissimo è vero, però è l’uomo della svolta, colui che ha permesso la nascita del 4-2-3-1, che ha permesso che convivessero tutte le stelle d’attacco. È un generoso Mario, la sua corsa e i suoi polmoni lo hanno fatto entrare nel cuore dei tifosi e di Max che quasi mai lo lascia fuori. Quest’anno la musica è cambiata (anzi cambierà) in avanti c’è traffico ma togliere il posto a Mister no-good non sarà semplice. Anche per lui si ad una bella cifra ma non esorbitante. Occhio anche ad un possibile riutilizzo nel ruolo di vice Pipita perché corre tanto ma non si è scordato come la si butta dentro.

Ci sentiamo invece di sconsigliare o meglio di non credere tanto in JUAN CUADRADO: il suo ciclo alla Juventus sembra giunto alla fine, ha dato tanto forse tutto alla causa bianconera, già la scorsa stagione Allegri nel finale, gli aveva preferito Dani Alves in quel ruolo, (con ottimi risultati ). Dotato di un ottimo dribbling però spesso si perde specchiandosi troppo e finisce per essere inconcludente. Una sofferenza che vorremmo evitare a tutti i Fanta allenatori.

In attesa della stagione siamo pronti ad essere smentiti, una cosa è certa però: lì davanti alla Juve quest’anno ci si diverte. Fantasia al potere, la vecchia signora va all’attacco!

Le iscrizioni a TuttoFanta League sono aperte!
Cosa aspetti? Iscriviti anche tu, è gratis e puoi vincere fantastici premi!

Iscriviti qui

 

Seguici su:

Facebook

Instagram

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *