ConsigliNews

Talenti in rampa di lancio. Ecco su chi puntare e chi evitare alla 3a giornata.. e occhio alle sorprese

Ci risiamo, si ricomincia. È di nuovo tempo di Serie A, e di fantacalcio, ovviamente. Il campionato entra nel vivo, ed è caccia alla formazione perfetta per battere i nostri/vostri rivali. Tra un “ma tanto hai già vinto” e l’altro (se non piangi almeno 3 giorni prima della partita allora, non sei mai stato un vero fantallenatore), l’attenzione è ai massimi livelli. Con un occhio ai ritiri delle nazionali, per sperare che al tuo pupillo non venga neanche un raffeddore, e la caccia alle probabili formazioni con il turnover in vista Europa, nemico storico per chi come voi, vede la Champions una piacevole pausa tra una giornata di fanta e l’altra.

JUVE-CHIEVO

Partiamo dalla Juve che per la terza volta consecutiva apre questo turno allo stadium alle 18 contro il Chievo. Max, dovrebbe adottare un turn over, ragionato non troppo eccessivo in vista del debutto di gala, in quel di Barcellona. In rampa di lancio, Douglas Costa, rimasto a Torino, a svolgere lavoro tattico per entrare alla perfezione negli ingranaggi del suo allenatore. La sensazione è che il brasiliano sia pronto al decollo ed alla prima maglia da titolare in campionato. Il debutto contro la non più giovanissima e rapida difesa clivense, potrebbe anzi è, l’occasione giusta per lanciarlo. Avanti la solita certezza Pipita, che vuole ritornare a segnare per riprendersi la sua nazionale. Nei veronesi, impegno proibitivo, in uno stadio dove la Juve non perde da più di 50 partite, anche solo un punto avrebbe del miracolo. Possibile sorpresa il mancino velenoso di Birsa, mentre sconsigliamo ovviamente la difesa ospite in particolare Gobbi, che potrebbe patire il Mismatch con la fantasia di Douglas.

Consigliato: Douglas Costa

Rischi: Gobbi

Sorpresa: Birsa

 

SAMPDORIA-ROMA

Campo storicamente insidioso per i Giallorossi, che, vogliono rialzare la testa dopo il K.O casalingo,  per certi versi inaspettato contro l’Inter.

Per la Roma che vuole ritrovare sorrisi e tre punti a Marassi contro un Samp lanciatissima e a punteggio pieno. Partendo dagli ospiti, Di Francesco si affida al suo gigante buono. La certezza si chiama Edin Dzeko, fresco di doppietta in nazionale e pronto a caricarsi sulle spalle la terza linea giallorossa. In casa Samp invece ha impressionato Ramirez che, libero di muoversi tra le linee ed esprimere il suo talento. Due ottime prestazioni e già primi bonus (solo assist per ora) portati a casa. L’intesa con Quagliarella e compagni è già ad ottimi livelli e Gaston è pronto a prendersi la trequarti blucerchiata, zona dove potrebbe soffrire la fantasia dell’uruguagio un Juan Jesus apparso non brillantissimo contro l’Inter.

Consigliato: Dzeko

Sorpresa: Ramirez

Sconsigliato: Juan Jesus

 

INTER-SPAL

La banda Spalletti vuole continuare a vincere e convincere dopo aver passeggiato con la fiorentina e saccheggiato l’Olimpico. A san Siro arriva la Spal, nel più classico dei “Davide contro golia”. Spal che, però ha iniziato benissimo facendo 4 punti nelle prime due. La difesa ferrarese però, non certo irresistibile potrebbe essere un invito a nozze per le scorribande di Ivan tornato terribile con la cura Spalletti. Chissà che dopo i tanti assist potrebbe arrivare il primo sigillo. Nelle file ospite la luce la potrebbe accendere chi se non lui Marco Borriello il giramondo del gol, passano gli anni ma il feeling con la porta avversaria rimane cristallino. Da evitare, idifensori della Spal, potrebbe essere un rischio troppo grosso, Felipe su tutti.

Consigliato: Perisic

Sorpresa:Borriello

Sconsigliato: Felipe

 

ATALANTA-SASSUOLO

Sfida all’insegna del bel gioco agli atleti azzurri. La dea dopo due ottime prestazioni, tanti complimenti e zero punti vuole raccogliere le prime gioie di questa stagione. Come sempre ad accendere la luce per il Gasp, sarà Gomez dal quale passano tutte le azioni pericolose dei suoi. Gli inserimenti di Kurtic però potrebbero essere la chiave per aprire questa partita. Gli emiliani rispondono con un tridente mancino, tanta corsa e qualità. Oltre al solito Berardi dal piede di Politano potrebbero nascere le occasioni neroverdi

Consigliato: Kurtic

Sorpresa: Politano

Sconsigliato: Gazzola

 

Cagliari- Crotone
Dopo le due trasferte quasi proibitive a Torino e Milano e zero punti raccolti, i rossoblu finalmente sono di scena al Sant’Elia dove cercano il primo più 3. Lo cerca anche Pavoletti, che in Sardegna è pronto a tornare Pavoloso. Calabresi che, potrebbero essere pericolosi su calcio da fermo, e dalle traiettorie di Barberis. Lui l’incaricato dei piazzati dei rossoblu di Calabria e potrebbe insidiare l’area di Cragno.

Consigliato: Pavoletti

Sorpresa: Barberis

Sconsigliato: Cordaz

 

LAZIO-MILAN
Roma-milano 2.0, la rivincita. Il duello tra le due città si ripete, stesso teatro ma attori diversi. I biancocelesti trascinati da Ciro il grande vogliono regalare ai tifosi la prima gioia interna, mentre la banda Montella vuole continuare il percorso netto. L’asse vincente Suso-Cutrone ( che è pronto a stupire ancora) sarà li a cercare di creare buchi nella difesa laziale. Partita che potrebbe essere decisa dalla distanza o da un inserimento di un centrocampista. Gli indizi portano all’identikit di Frank Kessie già in forma Europa.

Consigliato:Immobile

Sorpresa:Kessie

Sconsigliato: Wallace

 

UDINESE-GENOA
Ancora fermo a 0 punti i friulani cercano nelle mura amiche l’alleato per i primi 3 punti stagionali. Nel talentino di Jankto i lampi per pungere i rossoblù che, dopo la rimonta subita dalla Juve cercano un pronto riscatto. Lapadula anche a detta del suo mister Juric è pronto, a lui le chiavi della terza Linea genoana, con l’attaccante ex Milan pronto a tornare Lapagol. Non credete troppo alla rinascita di Maxi Lopez, la forma è ancora lontana dai tempi migliori e potrebbe stare lontano dalla zona bonus.

Consigliato: Jankto

Sorpresa: Lapadula

Sconsigliato: Maxi Lopez

 

VERONA-FIORENTINA
La viola unica tra le Big ancora fermo a 0 punti, vuole gol e vittoria in quel di Verona contro l’Hellas.

Padroni di casa che dovrebbero tornare ad affidare il centro dell’area di rigore al Pazzo, perdonato da mister Pecchia per i troppi malumori per il poco impiego nelle prime due. Negli ospiti occhi puntati su Chiesa, Pioli si affida ai suoi dribbling e ai suoi spunti per trascinare i toscani alla vittoria. Ci si aspetta una Partita aperta con tante occasioni gol. Sconsigliato puntare sul portiere casalingo.

Consigliato: Chiesa

Sorpresa:Pazzini

Sconsigliato: Nicolas

 

BENEVENTO-TORINO
Al vigorito il Gallo e compagni vogliono continuare a cantare dopo aver steso il Sassuolo. Campani invece ancora alla ricerca del primo, storico successo nella massima serie. Troppo facile affidarsi al Gallo (che va messo a occhi chiusi ), ci sentiamo di puntare sulla qualità di un Ljajic in forma super, che, sulla trequarti potrebbe creare molti problemi alla difesa avversaria.

Consigliato: Ljajic

Sorpresa: D’Alessandro

Sconsigliato: Memushaj

 

BOLOGNA-NAPOLI

Azzurri lanciatissimi e a punteggio pieno. Gol e bel gioco per la banda Sarri, che non vuole fermarsi contro la mal capitata Bologna. Lo scorso anno finì 1-7, gli azzurri vogliono replicare il primo set del campionato scorso e si affidano ai soliti piccoletti. Insigne apparso non brillantissimo con l’azzurro italia, è pronto a tornare super con l’azzurro acceso di Napoli, dove ormai ne è il vero trascinatore e futuro capitano (impossibile lasciarlo fuori). Gli emiliano affidano a Verdi le possibili iniziative per cercare di offendere nella trequarti napoletana.  Da evitare l’impiego di Krafth, che dovrà vedersela con Lorenzinho, pronto a fargli girare la testa.

Consigliato: Insigne

Sorpresa: Verdi

Sconsigliato:Krafth

Questi i nostri consigli, o meglio suggerimenti per la prossima giornata. Pronti ovviamente ad essere smentiti, come sempre al campo l’ultima parola. Ah non dimenticate di ricordare al vostro avversario : “tanto tu hai già vinto”!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *