Flop11

FLOP 11 – 6a giornata Serie A TIM

Altro giro, altra corsa. Questo vuol dire altra Flop 11, ecco i peggiori della sesta giornata.

D. Nicolas (Verona) 2: Prende altri tre gol dalla Lazio, non provando neanche a parare i tiri.

F. Pisacane (Cagliari) 4: Sottotono, assente nella sconfitta del Cagliari.

S. Souprayen (Verona) 4: Provoca il rigore che apre la partita, torna nuovamente in flop 11.

C. Zapata (Milan) 4: Zapata per Zapata, 1 a 0 Sampdoria, poi lascia partire Alvarez.

N. Viola (Benevento) 2: Nullo, contro quella che poteva essere la squadra della prima vittoria.

F. Magnanelli (Sassuolo) 3,5: Un fantasma, in una partita noiosa per 80 minuti.

D. Baselli (Torino) 3: Dopo essere stato ammonito prova il taekwondo sul povero Pjanic, facendosi espellere.

D. Perotti (Roma) 3,5: Paga l’errore di un rigore tirato con uno squarcio alla tibia, peccato.

Suso (Milan) 4,5: Protesta troppo e crea poco, anzi pochissimo.

K. Babacar (Fiorentina) 4: Si mangia il possibile 2-0 e la partita finisce 1-1.

A. Gomez (Atalanta) 2: Come Perotti, senza taglio alla tibia. Si fa perdonare chiedendo scusa ai fanta-allenatori su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *