Consigli

Gli 11 fantaconsigli per la 21a giornata

to11-fantaconsigli-fantacalcio-tuttofanta-consigli-seriea



A. Mirante: Al Dall’ara arriva un Benevento in leggera ripresa, dopo le fatiche di inizio stagione. Troppo poco per spaventare i padroni di casa, che tra le mura amiche concedono, poco e niente. L’attacco campano poi, il peggiore del torneo, sembra essere il giusto alleato alla porta di Andrea.

S. Widmer NON CONVOCATO
Al suo posto:
S. De Vrij: Sicurezza della difesa biancoceleste, costanza nei buoni voti e possibilità di bonus su calcio piazzato, le sue incornate sono sempre più frequenti.

Romulo: È un lusso concederselo da difensore, gioca alto e gioca bene. Contro il Crotone può essere l’occasione per pungere.

M. De Sciglio: Anche il suo un rientro importante. Le gerarchie che stavano cambiando, poi l’infortunio. Adesso Mattia è pronto a riprendersi maglia e prestazioni.

S. Verdi: È la sua settimana. Dopo il gran rifiuto adesso il ragazzo deve dimostrare di valere le attenzioni di una big, e di mantenere fede alle aspettative altissime della società e tifosi. Il talento è dalla sua, non ci deludere.

M. Parolo: Se ne parla troppo poco, e troppe poche volte di questo giocatore. In una lazio che vola, alta verso le vette del nostro campionato, oltre all’impatto di Milinkovic, le giocate di L. Alberto, e i gol di Immobile, c’è anche il cuore e la testa di Marco Parolo. Sempre lì, in silenzio, quasi mai sotto il 6. Il fanta si vince con loro, i gregari di lusso.

R. Nainggolan: Dopo, le critiche, le tribune, e le voci di una possibile partenza, Radja torna a S. Siro, e vuole tornare ufo. Mancano i suoi strappi, le sue giocate, la partita è decisiva, serve Nainggolan.

J. Ilicic: Una stagione, a livelli champions. Giocate da futbol brasiliano, gol e assist e tanti applausi. Arriva il Napoli a Bergamo, meglio così. La Dea spesso si esalta contro gli azzurri, Josip è pronto a fare il guasta feste.

K. Lasagna: Stesso discorso per il compagno in difesa. L’Udinese vince e segna, come il suo bomber ritrovato. In casa arriva la Spal, da mettere!

L. Pavoletti: È la scommessa. I suoi muscoli contro la difesa rossonero possono essere arma pericolosa, si può rischiare.

A. Ljajic: Finalmente. È un recupero importante per il Toro, che ritrova soluzioni offensive importanti con il suo gioiellino. Anche se dovesse partire dalla panchina si può rischiare.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *