Consigli

Preview 22a Giornata – 3IN e 3OUT

preview 22a tuttofanta fantacalcio consigli serie a

Ultimi dubbi di formazione, ecco una preview su chi lanciare e chi far riposare per la prossima giornata di Serie A TIM:



SASSUOLO – ATALANTA

3IN: Caldara, Cristante, Politano

3OUT: Acerbi, Hateboer, Falcinelli

La partita del Mapei Stadium aprirà la 22a Giornata, i neroverdi reduci da un buon pareggio contro il Torino cercheranno di rendere complesso il pomeriggio della Dea. Complice l’assenza del Papu Gomez avanzerà sulla trequarti Cristante che quando gioca vicino alla porta sa fare male e va assolutamente schierato. La fantasia dell’attacco bergamasco può mettere in seria difficoltà Acerbi che viene da un periodo di forma discutibile, se avete valide alternative potete tenerlo in panchina. Rischia di essere un fattore in più Politano che cercherà di allontanare le voci di mercato e Hateboer potrebbe soffrire la sua tecnica. Un altro mismatch potrebbe vedere protagonisti Caldara e Falcinelli, il confronto può portare una brutta insufficienza all’attaccante del Sassuolo che non è più tornato ai livelli di Crotone.

CHIEVO – JUVENTUS

3IN: Benatia, Bernardeschi, Mandzukic

3OUT: Sorrentino, Cacciatore, Birsa

Partita da “Mission Impossible” per gli uomini di Maran che sono tutti da evitare. Non fatevi venire strane idee con Sorrentino, è un rischio troppo grande, potrebbe subire parecchi gol. Cacciatore rischia di non coprire a dovere le incursioni e le incornate di Mandzukic che potrebbero essere un fattore decisivo nel corso della gara. Sembra essere favorito Bernardeschi su Douglas Costa ed’è l’occasione giusta per mettersi in mostra e portare bonus. La difesa bianconera è tornata sui soliti livelli e Benatia è l’uomo simbolo della rinascita, non esitate a schierarlo, su palla inattiva può essere decisivo. Il Chievo segna pochissimo e Birsa ha deluso in questa prima parte di stagione, non dategli fiducia.

SPAL – INTER

3IN: Vecino, Candreva, Viviani

3OUT: Vicari, Santon, Paloschi

Al Paolo Mazza di Ferrara va in scena il lunch match della domenica, a domicilio c’è l’Inter. Gli uomini di Spalletti non vincono da 2 mesi e questa può essere la giornata giusta; quindi dentro i migliori, con una particolare menzione per Vecino e Candreva: il primo tornato al gol dopo un girone intero e il secondo che può ricominciare ad essere decisivo. Da evitare Santon dopo il brutto errore contro la Roma. Nella SPAL le scelte sono poche, possono salvarsi Antenucci perchè rigorista e Viviani con i suoi calci da fermo al veleno, per il resto poca roba.

TORINO – BENEVENTO

3IN: Ljajic, Ansaldi, Sirigu

3OUT: Belec, Iemmello, Belotti

Partita di facile lettura al Grande Torino. Si può tornare a schierare Ljajic, che ha sorpassato Berenguer nel tridente d’attacco; sì ad Ansaldi e alla difesa, va bene anche Sirigu, il Torino può anche stravincere contro il Benevento. Belotti torna convocato ma difficilmente entrerà, non fatevi ingolosire. Nella squadra di De Zerbi in pochi possono salvarsi, tra questi D’Alessandro e Guilherme, nuovo acquisto protagonista di una partita pimpante contro il Bologna.

NAPOLI – BOLOGNA

3IN: Hamsik, Mertens, Verdi

3OUT: Mario Rui, Destro, De Maio

La sfida che un mese fa pensavamo tutti non ci dovesse essere: La big contro il suo desiderio proibito, quel Simone Verdi che ha preferito rimanere in Emilia per continuare il suo progetto di crescita piuttosto che fare il passo più lungo della gamba. In questa sfida vi consigliamo proprio lui, Hamsik e Mertens, che sembrano tornati ai periodi d’oro. Vi sconsigliamo invece Destro, De Maio (che potrebbero subire i partenopei) e Mario Rui, non al top.



CROTONE – CAGLIARI

3IN: Ricci, Cordaz, Cragno

3OUT: Sau, Stoian, Ceppitelli

Ennesimo scontro salvezza per il Crotone, che dopo la vittoria di domenica scorsa a Verona, si trova ad affrontare in casa il Cagliari, coi i sardi con il reparto avanzato ko. I portieri potrebbero essere l’arma in più per questa sfida, mentre vi sconsigliamo gli attaccanti di entrambe le squadre ed il difensore Ceppitelli, ancora reduce dalla sconfitta col Milan

FIORENTINA – H. VERONA

3IN: Chiesa, Simeone, Astori

3OUT: Nicolas, Caracciolo, Heurtaux

Dopo la sconfitta esterna a Marassi contro l’ottima Sampdoria di Giampaolo per 3-1, la Viola vuole rimettersi subito in sesto iniziando a collezionare i 3 punti nel match del Franchi contro l’Hellas. Capitan Astori rientra dalla squalifica, una delle sicurezze del reparto difensivo di Pioli, è da schierare. In avanti Chiesa non trova il gol da ben 6 partite, crediamo sia il momento di firmare il tabellino per il giovane talento cristallino toscano. Insieme a lui il Cholito Simeone ha sempre fame di gol ed è dunque da schierare. Da evitare invece Nicolas tra i pali giallo-blu, Heurtaux che, insieme all’intero reparto difensivo, potrebbe soffrire le avanzate offensive della Fiorentina.

GENOA – UDINESE

3IN: De Paul, Pandev, Barak

3OUT: Danilo, Samir, Zukanovic

Non una delle più belle partite di giornata, Genoa- Udinese potrebbe però riservare delle sorprese in ottica fantacalcio. Il Genoa viene dalla sconfitta allo Stadium con la Juventus, l’Udinese dal pareggio casalingo con la SPAL, entrambe hanno bisogno di recuperare più punti possibili tornando a vincere. L’Udinese può farlo con le grandi giocate di De Paul, tecnica stellare, e i lampi di Barak, che ci sta abituando ai suoi +3, già 6 in in sole 15 presenze. Il Genoa può trovare il gol con l’immortale Pandev, grande esperienza per lui, non si è scordato di come la si butta dentro. Da evitare Danilo e Samir sempre a rischio malus, e Zukanovic potrebbe soffrire.

MILAN – LAZIO

3IN: Milinkovic, F. Anderson, Kessie

3OUT: Calabria, Biglia, Lulic

Nel gran galà di S. Siro è rivincita dell’andata. Quella partita rappresentò la svolta per i due team, le cui rispettive stagioni presero direzioni opposte. Il nuovo Milan di Gattuso cerca di ricucire le ferite, con un ritrovato Kessiè, nuova linfa e gol in una mediana troppe volte non all’altezza. Partita difficile ma l’Ivoriano si può lanciare. Gli ospiti invece viaggiano spediti verso il treno champions. È d’obbligo puntare su quasi tutti gli ingranaggi di Inzaghino. Milinkovic è il giocatore più in forma della nostra Serie A, sono 7 già le griffe sul tabellino. Dominante. Verso un altra occasione il talento brasiliano pronto a far impazzire la retroguardia rossonera. Da evitare il giovane Clabria che potrebbe patire di mal di testa con le giocate di Anderson, così come sconsigliato l’ex di turno Biglia, purtroppo non è la sua stagione.

ROMA – SAMPDORIA

3IN: Linetty, Pellegrini, Florenzi

3OUT: Barreto, Ferrari, Strootman

Roma – Samp atto secondo. Nel replay dell’Olimpico i giallorossi cercano 3 punti vitali per rimanere attaccati ai cugini e Spalletti, per le speranze Europee. Si riparte dalle certezze, il Di Fra punta sui gioielli di casa Roma. Florenzi e Pellegrini, sono l’oro (e loro)  di Roma, tanta corsa e sacrificio il terzino, qualità e inserimenti il centrocampista. Apparsi tra i più in forma nella guerra di Marassi, sono da riconfermare, chissà che non la decida uno di loro. Nelle file opposte, al posto del Praet infortunato agirà Linetty, che sta riconfermando gli ottimi livelli della scorsa stagione. Già 3 gol e 1 assist, quasi mai sotto la sufficenza, si può premiare anche in uno dei campi più difficili del torneo. Da evitare Barreto, e il centrale Ferrari. In casa giallorossa è Strootman a pagare un periodo di vacanza eccessivo. Meglio altre scelte.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *