Consigli

Gli 11 Fantaconsigli per la 24a Giornata Serie A TIM

top11 consigliati fantaconsigli fantacalcio serie a tuttofanta

Come ogni settimana prima della giornata di Serie A abbiamo stilato la Top11 Fantaconsigli. Undici calciatori che se avete in rosa dovete schierare! Scopriamo i nomi:



M. Perin: Partita non troppo semplice al Bentegodi contro un Chievo un po’ sottotono, dopo la vittoria all’Olimpico il Genoa farà bene e il suo portiere come sempre non deluderà le aspettative.

D. D’Ambrosio: Costanza nei buoni voti nonostante il brutto periodo che sta attraversando l’Inter, chissà che non riesca a portare anche qualche bonus.
P. Lirola: Ottimo terzino fluidificante in un Sassuolo post-Juventus. Dopo i 7 gol in passivo all’Allianz Stadium i neroverdi non possono non far bene.
M. Silvestre: Ottima stagione personale e di squadra, certezza per Giampaolo, guiderà la difesa blucerchiata al Ferraris contro l’Hellas Verona, partita non complicatissima, buon voto assicurato.

Rafinha: Nonostante la panchina è schierabile, già la scorsa settimana Spalletti gli ha concesso uno spezzone, entrerà a gara in corso e con i suoi strappi dal tasso tecnico elevatissimo può far male.
M. Hamsik: La partita non è delle più facili ma il Napoli non vuol proprio mollare l’obiettivo tricolore, il capitano azzurro si schiera sempre, soprattuto adesso che si è sbloccato in zona gol.
C. Under: Ha consegnato alla Roma gli ultimi 3 punti siglando il gol vittoria al 1′ al Bentegodi, può ripetersi in una partita sulla carta relativamente semplice.
F. Bernardeschi: Alle prese col suo passato a tinte viola darà il massimo per incidere, Allegri lo schiera dal primo minuto al Franchi, voi ancora ci pensate?

M. Antenucci: Quando la SPAL va in gol c’è sempre il suo zampino, terminale offensivo con una buona tecnica, ottimo colpo all’asta di riparazione di tante leghe. Può far male al Milan di Gattuso.
C. Immobile: Capocannoniere del campionato già a quota 20 gol, anche lui si schiera sempre. La Lazio vuole dimostrare che può dire la sua, occhio al napoletano che la insacca con una facilità disarmante.
P. Cutrone: Grinta, cuore e senso di appartenenza ai colori, il più giovane ma il più voglioso, mette l’anima a disposizione del gruppo, a Ferrara potrebbe essere l’occasione giusta per trovare il gol.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *