Consigli

CONSIGLI PREVIEW 33a Giornata – 3IN e 3OUT

Ultimi dubbi di formazione? Ecco una preview su chi lanciare e chi far riposare per la prossima giornata di Serie A TIM:

 



INTER – CAGLIARI

3IN: Skriniar, Rafinha, Sau

3OUT: Ceppitelli, Santon, Pavoletti

La 33a Giornata si apre a San Siro con l’Inter che si appresta ad ospitare i sardi di Lopez. Candreva sembra essere uscito dai meccanismi di Spalletti e rischia di rimanere fuori, al suo posto Santon che non è affidabile e rischia l’insufficienza. Pavoletti rischia nel confronto con Skriniar e potrebbe prendere un’insufficienza secca, il centrale nerazzurro invece è sempre una garanzia. Non fatevi ingannare dal gol di Ceppitelli nella scorsa giornata, si troverà di fronte Mauro Icardi e avrà delle difficoltà. Sulla trequarti agirà Rafinha che quasi sempre risulta il migliore dell’Inter, imprescindibile. Se amate il rischio Marco Sau potrebbe essere la vostra scommessa, quando vede nerazzurro si esalta.

BENEVENTO – ATALANTA

3IN: Freuler, Diabatè, Gomez

3OUT: Venuti, Mancini, Brignola

Dopo la batosta della gara d’andata il Benevento vorrà rifarsi per far sperare i tifosi in una clamorosa salvezza. Gasperini dovrà ancora fare a meno di Ilicic. Gomez va schierato nonostante il periodo di forma non eccellente, dall’altro lato evitate Brignola che rischia l’insufficienza. In mezzo al campo Freuler resta uno dei migliori dell’Atalanta, schieratelo. Fidatevi ancora di Diabatè, il maliano non si ferma più ed’è in stato di grazia. In difesa evitate Venuti e Mancini, rischiano svarioni e cartellini, entrambi poco affidabili.

 

CROTONE – JUVENTUS

3IN: Higuain, Szczesny, Alex Sandro

3OUT: Faraoni, Cordaz, Simy

Allo Scida va in scena il più classico dei testa coda, arriva la capolista, in una gara che sembra senza storia. Torna il Pipita dal primo minuto dopo aver smalito le fatiche di coppa, ed è inevitabile affidarsi al nueve bianconero. Tra i pali classica staffetta ormai, tra i due portieroni di casa juve, con il polacco ormai eccellente garanzia. Occasione di rilancio per Sandro, per lui stagione di alti e bassi. Domenica sera arriva il Napoli, Asamoah scalpita, tocca accellerare. Fuori ovviamente la retroguardia casalinga, che sarà messa a dura prova. Faraoni avrà un brutto cliente sulla fascia, Costa gioca se fosse alla play, anche Cordaz, rischio troppo grosso. Avanti Simy, potrebbe trovarsi ingabbiato da Benatia e soci.



 

 

 

FIORENTINA – LAZIO

3IN: Milinkovic, De Vrij, Chiesa

3OUT: Dabo, Saponara, Bastos

 

Partita di grande fascino quella del Franchi. Sogni d’Europa si incrociano, per i rispettivi team. Negli ospiti servirà il miglior Milinkovic Savic, dopo un paio di turni di vacanza. Si a De Vrij, abbonato al 7, fallisce raramente. I dribling di Chiesa invece possono mettere in difficoltà Lulic, sull’out di destra. Sconsigliabile Dabo, troppo lento per sostenere i ritmi della mediana di qualità Biancocelste. Saponara troppo fumo, troppe giocate barocche senza concretizzare, non è la partita adatta questa. Negli ospiti, è Bastos il lato debole di una difesa che continua a prendere qualche gol di troppo.

SAMPDORIA – BOLOGNA

3IN: Quagliarella, Verdi, Praet

3OUT: Ferrari, De Maio, Poli

Partita difficile da leggere, occhio ai difensori da entrambe le parti, ultimamente sono due squadre che concedono. Si a Quagliarella per tornare al gol, Verdi con le sue punizioni è sempre una buona idea. Praet può metterci corsa e qualità; evitate Poli che non sembra particolarmente in forma.

SPAL – CHIEVO

3IN: Antenucci, Viviani, Giaccherini

3OUT: Everton Luiz, Birsa, Vicari

Sfida salvezza molto importante dove su tutti spicca Antenucci, è la partita giusta per metterlo; Viviani sui calci da fermo può regalare qualche bonus, la mina vagante può essere Giaccherini. No a Birsa che partirà ancora fuori, Vicari può soffrire Inglese nel gioco aereo ed Everton Luiz ci sembra ancora troppo acerbo.



ROMA – GENOA

3IN: Pellegrini, Fazio, Under

3OUT: Rossettini, Lazovic, Rigoni

Partita di facile lettura ma che può regalare insidie; torna titolare Pellegrini ed è l’occasione per metterlo, Fazio sta dando prestazioni importanti, Under deve tornare a farsi sentire in zona gol. Nel Genoa poche occasioni da cogliere: Perin da buon voto ma con malus, Lapadula per una partita di cuore e corsa.

TORINO – MILAN

3IN: Ljajic, Kessiè, Suso

3OUT: Baselli, Rodriguez, Bonaventura

Match molto spettacolare che può regalare bonus importanti; Belotti non si può tenere fuori, Ljajic con il suo talento può far soffrire molto Calabria, Baselli può soffrire la corsa di Kessiè. Suso deve tornare ad essere la versione originale, mentre Bonaventura e Rodriguez stanno vivendo un periodo decisamente poco esaltante.

VERONA – SASSUOLO

3IN: Politano, Romulo, Acerbi

3OUT: Cerci, Magnanelli, Heurtaux

Una vittoria per la salvezza, protagoniste Hellas e Sassuolo; un Politano così non si può tener fuori, Acerbi è il comandante della difesa e un pensiero su di lui va sempre fatto. Romulo è anche rigorista e la sua corsa a tutto campo può essere importante, no a Cerci visto fuori forma e ad un Heurtaux da film horror.

NAPOLI – UDINESE

3IN: Albiol, Hamsik, Insigne

3OUT: Larsen, Perica, De Paul

Il Napoli costretto a vincere per continuare a credere nello scudetto ci proverà con i soliti; vista l’assenza di Koulibaly è un’ottima idea mettere Albiol, Hamsik per uscire dalla crisi ed Insigne per inventare. Nell’Udinese tutti bocciati, la decima sconfitta di fila è dietro l’angolo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *