Flop11

FLOP 11 – 34a Giornata Serie A TIM

Altro giro, altra corsa, questo vuol dire altra Flop 11, ecco i peggiori della 28a giornata.



E. Viviano (Sampdoria) 2,5: I quattro gol subiti da Immobile e soci non premiano il portiere blucerchiato ed è un peccato.

I. Strinic (Sampdoria) 4: Immobile sulle fasce, lasciano troppi spazi agli avversari che crossano tranquillamente.

G. Ferrari (Sampdoria) 4,5: Sbaglia totalmente la marcatura sugli attaccanti, che purtroppo per lui e la sua squadra segnano facilmente.

F. Vicari (SPAL) 2: Paga un autogol immeritato sulla conclusione di Strootman nonostante le ottime marcature nel periodo precedente.

L. Torreira (Sampdoria) 4,5: Da un paio di partite è irriconoscibile, come se si fosse adagiato sugli allori nonostante non sia ancora finita la stagione.

B. Dabo (Fiorentina) 3,5: Un rosso inutile che lascia la squadra in inferiorità numerica per più di un’ora.

F. Kessie (Milan) 4,5: L’ivoriano non riesce ad arginare l’attacco degli avversari lasciando l’opportunità di segnare e vincere a San Siro.

M. Benassi (Fiorentina) 4,5: Nonostante la trasferta non fosse proibitiva, lui e la squadra non riescono ad ingranare, peccato.

C. Diabatè (Benevento) 3,5: Un doppio giallo che penalizza ma non condanna la squadra nonostante la trasferta difficile a Milano, sponda rossonera.

André Silva (Milan) 4,5: Il portoghese continua a non convince in campionato nonostante sia stato il capocannoniere rossonero in Europa League.

P. Dybala (Juventus) 4,5: È crisi nera per l’argentino nonostante la volontà di cercare la giocata personale



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *