Lautaro Martinez, spettano al 10 neroazzurro le chiavi dell'attacco di Conte

Dubbi di formazione? È il turno degli attaccanti, gli uomini decisivi, i bonus più attesi. Schierate questi 5, non esitate!

Mertens – “Ciro” è forse al suo ultimo anno sotto il Vesuvio e vuole provarci ancora, per l’ultima volta. Da quando Sarri lo ha reinvetato falso nueve, sono arrivati gol a ripetizione e giocate da fuoriclasse puro. Ovviamente qualsiasi campo per lui può essere quello buono, promosso.

Lautaro – Conte è rimasto folgorato. Ha la rabbia e la fame tipiche Contiane. In casa contro il Lecce è titolarissimo, quest’anno anche rigorista, da prendere.

Petagna – Lo scorso anno 16 le firme sul tabellino, grande annata per Petagnone. Adesso subito il suo passato, la Dea alla quale ha già fatto male lo scorso torneo. La Spal gioca quasi essenzialmente per lui, si può premiare.

Zaza – Con Belotti ai box sono le spalle larghe e la testa calda di Zaza a farsi carico delle offensive granata. Arriva il Sassuolo a Torino, iniziare con il piede giusto sarebbe benzina vitale per Simone in cerca del rilancio.

Orsolini – Il talentino del Bologna cerca conferme invece dopo quanto di buono e bello ha lasciato intravedere gli ultimi mesi della scorsa stagione. Parte da destra per poi fare male con il suo mancino al veleno. Contro il Verona si può mettere sono queste le sue partite.