Musso – Prestazione show a San Siro e 7 in pagella per il portierino friulano. A Udine arriva il Brescia, promosso.

Gollini – La Dea concede è vero, ma a Genova ha dimostrato una solidità che mancava da tempo. La Fiorentina è avversario non semplice, ma il numero 1 atalantino è sicura affidabilità.

Consigli – La banda De Zerbi crea e gioca, sempre, su ogni campo. C’è da lavorare dietro, e questa potrebbe essere la giornata giusta per far dormire sonni tranquilli a Consigli.

Strakosha – Dopo la disfatta di Ferrara, ormai campo maledetto per le aquile, è tempo di tornare a sorridere. Contro il Parma, Strakosha si può premiare.

Buffon – Fa strano definirlo sorpresa, ma Gigi contro il Verona può essere il jolly. 8 partite da fare, per contratto per superare Maldini nella classifica delle presenza in A, all time. La prima può essere questa, ricominciare come aveva finito, dal Verona al Verona, per chiudere un cerchio.