A. Gomez – La Dea versione Serie A è spettacolo puro. Terza dietro Juve e Inter con 16 punti e il miglior attacco del torneo. Adesso però prima svolta della stagione. Il bomber Zapata è ai box per un mese, e spetta al Papu continuare a far ballare i suoi. Sembra tornato quello di due stagioni fa, da mettere a occhi chiusi.

M. Pjanic – È in dubbio per una botta presa con la sua nazionale, ma dovrebbe recuperare per sabato. Allo Stadium arriva il Bologna, ma la signora non può prescindere dal suo cervello. Mire vive un periodo d’oro, 2 gol 2 assist più la doppietta con la Bosnia. La crescita della Juve passa da lui.

A. Candreva – Con D’Ambrosio out per almeno 3 settimane, causa frattura del mignolo, ritorna l’ora di Candreva, che fin qui ha disputato un ottimo avvio di stagione. Con Conte sembra rinato, ha di nuovo la fiducia dell’ambiente, cosa che mancava da tempo. Un gol, bellissimo alla prima, un palo nel derby e uno annullato a Genova. Contro il Sassuolo ha voglia di bonus.

R. De Paul – La sua stagione non è ancora decollata. Un avvio non facile, la follia di San Siro, la squalifica e ora la sosta. Adesso, fresco di rinnovo, è pronto a far volare la sua Udinese. Promosso.

L. Paquetà – Il nuovo corso Pioli riparte domenica a San Siro contro il Lecce. Il brasiliano è pronto a tornare protagonista con il neo mister, che si affida molto alle sue qualità. Si aspetta anche dei gol il tecnico rossonero, li aspettiamo anche noi.