Acerbi – Stesso discorso del compagno tra i pali. I biancocelesti vivono un momento d’oro e vanno sfruttati in blocco. Acerbi è un uomo chiave e contro il Brescia va messo a occhi chiusi.

Criscito – Nuova vita da centrale ma infallibile dagli 11 metri. 12 su 12 dal dischetto sono una garanzia assoluta. Contro il Sassuolo si può schierare.

Florenzi – Sandrino sta cercando di riprendersi la sua Roma. Questo deve essere il suo anno. Dopo infortuni e panchine ha tutto per sgommare ancora sulla sua fascia preferita.

Lirola – Contro il Bologna la Viola cerca un sorriso che manca da troppo. La zona salvezza dista solo 3 lunghezze bisogna tornare a correre. E chi meglio di Lirola uomo di spinta che anche con Iachini sarà titolarissimo.

Bonucci – Stagione da oscar per Leo. In casa contro il Cagliari ovviamente va messo, ancora, le ha giocate tutte e benissimo.