La Serie A entra nel vivo, ecco i nostri consigli su chi schierare e chi evitare nella 16a giornata di Serie A Tim 2019/20, ecco la preview:

BRESCIA – LECCE

3IN: Balotelli, Lapadula, Torregrossa

3OUT: Dell’Orco, Mateju, Majer

Al Rigamonti inizia il turno con ciò che sembra essere uno scontro salvezza. Balotelli contro Lapadula, due ex Milan, a difendere l’onore di Brescia e Lecce, partita di molte emozioni e forse, di molte palle gol.
Evitate le difese, puntate sui bomber.

NAPOLI – PARMA

3IN: Milik, Kulusevski, Ruiz

3OUT: Sepe, Callejon, Iacoponi

Gattuso si presenta col ritorno dal 1′ di Milik, decisivo in Champions, ed una formazione che potrebbe facilmente affrontare con successo gli emiliani, ma occhio alle sorprese come Kulusevski.
Evitate la retroguardia gialloblù, specie Sepe, l’ex di turno.


GENOA – SAMPDORIA

3IN: Quagliarella, Pinamonti, Criscito

3OUT: Radu, Audero, Vieira

Al Ferraris va in campo la storia, quella della Lanterna di Genova.
Due squadre in crisi, due bomber perduti, due allenatori che rischiano, sono queste le partite più dure dove gli uomini simbolo possono prevalere, per il resto i portieri sono un enorme dubbio.

VERONA – TORINO

3IN: Di Carmine, Ansaldi, Belotti

3OUT: Faraoni, Veloso, Baselli

Di Carmine vive un momento d’oro, è on fire. Ansaldi è il leader tecnico dei suoi, il Toro per ora offre poco altro, Belotti invece è il leader emotivo, e proverà a stringere i denti per trascinare i suoi.

BOLOGNA – ATALANTA

3IN: Palacio, Gosens, Gomez

3OUT: Bani, Medel, Orsolini


Nel Bologna c’è un immortale, non fa Ciro di nome ma Rodrigo. El trença sforna ancora prestazioni clamorose. A Bergamo dopo l’euforia della folle notte di champions, si va con la doppia G. Gosens – Gomez guidano la Dea. Uno spinge e segna (4 in A uno in champions) l’altro inventa.

JUVENTUS – UDINESE

3IN: Dybala, Higuain, Bentancur

3OUT: Musso, Fofana, Mandragora

C’è voglia di tridente in casa Juve. Tutti hanno capito che L’HDR può convivere. Spazio ai due argentini, che vivono un periodo d’oro. Restiamo a quelle latitudini, perchè Rodrigo Bentancur dall’uruguay si sta prendendo finalmente la scena.

MILAN – SASSUOLO

3IN: Donnarumma, Theo, Berardi

3OUT: Musacchio, Magnanelli, Locatelli

Gigio contro i neroverdi riavvolge il nastro della sua vita. Ad appena 16 anni arrivò l’esordio in A. Da allora non è più uscito da quei pali. Theo sembra un attaccante, 4 gol e tanta ma tanta qualità. Deve migliorare un pò a difendere ma non importa, ormai imprescindibile. Berardi invece quando vede rossonero, diventa un toro e castiga puntuale.

ROMA – SPAL

3IN: Spinazzola, Kluivert, Pellegrini

3OUT: Berisha, Igor, Petagna

Spinazzola non sarà Zambrotta, ma sta dimostrando che ha tecnica e spinta da grande squadra. Quella notte di champions in maglia Juve contro l’Atletico non è stata un episodio, merita tutta la fiducia di Fonseca. Kluiver è rientro d’oro per la Lupa, che riabbraccia la sua freccia. LorePelle invece è un altra storia… inventa calcio. Evitate i difensori spallini, anche Petagna non vive un buonissimo momento soprattutto mentalmente, i due rigori sbagliati pesano.

FIORENTINA – INTER

3IN: Castrovilli, Candreva, Lautaro

3OUT: Lirola, Lazaro, Chiesa

Castrovilli è una stellina che vuole consacrarsi, è uno da grandi notti. Contro Napoli, Juve e Milan sempre uno dei migliori, ora arriva l’Inter, e ha tutto per ripetersi. Chiesa non vive un bellissimo momento, si può lasciare fuori.

CAGLIARI – LAZIO

3IN: Simeone, Nainggolan, Correa

3OUT: Pellegrini, Nandez, Lulic

Alla Sardegna arena c’è aria di champions. Cagliari e Lazio annunciano spettacolo. Simeone deve tornare cholito dopo qualche 5 di troppo. Il Ninja guida all’assalto la sua truppa. Si a Correa, sempre.