La Serie A entra nel vivo, ecco i nostri consigli su chi schierare e chi evitare nella 25a giornata di Serie A Tim 2019/20, ecco la preview:

BRESCIA – NAPOLI

3IN: Manolas, Ruiz, Politano
3OUT: Canchellor, Demme, Rui

Gli azzurri aprono la 25a è il nuovo Napoli formato ringhio può contare su un ritrovato Manolas. Pochissimi gol presi anche grazie al rendimento di nuovo al top del greco. Promosso. Se una squadra torna a brillare anche i suoi talenti riprendono il cammino. Ok anche Fabian. Occhio a Politano potrebbe partire dal primo minuto.

BOLOGNA – UDINESE

3IN: Barrow, Danilo, De Paul

3OUT: Mbaye, Skov Olsen, Becao

Impossibile rinunciare ai lampi del nuovo idolo Barrow già a 3 gol. Occhio all’ex Danilo che potrebbe colpire come da più classica delle tradizioni. Quando i friulani hanno questo tipo di trasferte c’è poco da pescare. Solo la classe del 10 si può premiare.

SPAL – JUVENTUS

3IN: Dybala, Cuadrado, Bentancur

3OUT: Szczesny, Cionek, Missiroli

Il gioiello della Juve è un inno alla bellezza vederlo giocare. Punto fermo assoluto ormai. Così come a Cuadrado che da difensore vederlo giocare nel tridente è un lusso vero. Subito in gol da ala. Lolo promosso, cresce di partita in partita.

FIORENTINA – MILAN

3IN:Chiesa, Caceres, Rebic

3OUT: Duncan, Conti, Musacchio

Fede è on fire, ok! Caceres al Milan ha già fatto doppietta ai tempi della Juve, Rebic è ossigeno puro ormai. Musacchio dopo il gran rifiuto prima di entrare contro il Toro da evitare. Neanche Conti convince.

GENOA – LAZIO

3IN: Criscito, Lazzari, Caicedo

3OUT: Shone, Pinamonti, Perin

A Marassi sponda grifone arriva probabilmente la squadra più in forma del torneo. Le aquile volano con vista titolo. Lazzari contro un 3-5-2 a specchio può diventare letale, così come Caicedo che anche dalla panca in partite così può firmare la zampata decisiva. Nei padroni di casa poco da scegliere. Evitare Perin contro la furia di Ciro e i suoi fratelli. Spazio a Criscito che dagli 11 metri è ormai un fattore.

ATALANTA – SASSUOLO

3IN: Hateboer, Ilicic, Freuler

3OUT: Consigli, Locatelli, Obiang

Nella stupenda Dea formato Champions spazio a tutti e tre i grandi protagonisti della notte stellare. Se lo meritano. Da evitare Consigli contro la macchina da gol del Gasp. Anche le mezze ali contro i ritmi forsennati dei neroazzurri di Bergamo potrebbero patire.

TORINO – PARMA

3IN: Ansaldi, Kulusevski, Cornelius

3OUT: Izzo, Lyanco, Hernani

Il Toro è ormai crollato da tempo. Restano su solo alcuni pezzi pregiati. Ansaldi se sta bene è l’uomo in più insieme al Gallo. Il gioiellino numero 44 del Parma è pronto a tornare va messo, così come Cornelius, vero è proprio trascinatore dei suoi.

VERONA – CAGLIARI

3IN: Faraoni, Pessina, Simeone

3OUT: Pellegrini, Rog, Cigarini

Il Verona continua a sognare. Faraoni è anima, cuore e polmoni di questo gruppo. Si anche a Pessina, rendimento da big. Il Cholito ormai lo sappiamo va a fiammate, dopo 2-3 5 in pagella arriva sempre il gol. Schieratelo.

ROMA – LECCE

3IN: Carlos Perez, Perotti, Lapadula

3OUT: Mancini, Kolarov, Veretout

Si al nuovo gioiello offensivo che ha già lasciato il segno in Europa. Spazio al talento del monito, e occhio alla follia alla scommessa di giornata. Dopo la doppietta del San Paolo Lapadula potrebbe ripetersi anche a Roma. La lupa concede e tanto, lanciatelo. Esclusioni eccellenti potete farle per ora. Mancini e Kolarov non brillano più da settimane.

INTER – SAMPDORIA

3IN: Eriksen, Young, Moses

3OUT: Padelli, Quagliarella, Godin

Finalmente il primo squillo del fenomeno danese, che dovrebbe partire finalmente da titolare. Spazio anche a tutti i nuovi acquisti del Biscione. Padelli non vive un periodo facile meglio evitare se potete.