TOP11 – 3a giornata

A. Montipò 7,5 – Lo avevamo messo nei 5 portieri da possibile bonus. Lui era la follia di giornata, e infatti il numero 1 delle streghe cala almeno 3 parate da cinema e tiene bianca la sua porta.

D. Godin 8 – Aveva lasciato l’Inter con un gol in finale di Europa League. Si ripresenta con la sua nuova maglia con la specialità della casa, cabezazo su corner e via al primo +3. Poi l’Atalanta tracima e ne fa 5, ma in questo momento quasi nessuno può fermarla.

F. Acerbi 8 – Il solito e granitico Ace, ma anche morbido quando con il mancino fa partire un arcobaleno sulla testa di Milinkovic per il pareggio.

T. Hernandez 10 – Riparte la contabilità del 19 rossonero. È una furia su quella fascia, e il diagonale che chiude la partita è solo l’inizio del vero leader tecnico del Diavolo insieme a Ibra e Chala.

M. Locatelli 10,5 – Crescita enorme per lui, cercato tantissimo anche da Pirlo ma alla fine rimasto a casa Sassuolo. È lui quello delle geometrie e delle linee stupende che trova la banda De Zerbi. Se lo scorso anno la casella gol era rimasta vuota adesso arriva già il primo +3. Da puntare.

A. Gomez 10,5 – 3 giri su 3 per il Papu nella nostra Top11. Numeri in costante aggiornamento per il miglior giocatore del campionato in questo momento. Gioca un calcio che è gemma rara, e gol numero 4 in campionato, in 3 partite. FENOMENO.

V. Verre 10,5 – La follia del terzo turno arriva da Firenze, con Verre che firma il blitz blucerchiato.

S. Milinkovic 10 – Arriva anche l’SMS nel primo big match delle aquile. Immobile rosso, nessun problema ci pensa il Sergente a rimettere le cose a posto. Si prepara a un altro anno da dominatore assoluto.

R. Leao 13,5 – Senza Ibra e Rebic si aspettavano i colpi del talentino portoghese. Attesa ripagata alla grande con la doppietta di suola. Stessa parte del piede per correggere due sponde sotto porta e via alle chiamate dell’under 21 rossonero. Chissà che non chiami a noi fantallenatori per le prossime aste.

D. Zapata 11,5 – 13 gol in 3 partite per la Dea, e al centro del nostro tridente non può non esserci il suo terminale principe, l’uomo nero. Duvan segna e fa segnare, e l’Atalanta può sognare qualcosa di veramente grosso e colorato.

F. Caputo 13,5 – Due anni fa lo prendevi a 1 come scomessa di una neo promossa, lo scorso anno per completare il tridente, adesso dopo Ronaldo, Immobile e Lukaku c’è lui, una macchina da gol, infermabile. Già 3 +3 portati a casa, in una squadra che gioca e si diverte. Occhio che è uomo da potenziale quota 30.

Roberto Terranova

Il calcio si sa, è il gioco più bello del mondo, il Fantacalcio il secondo. Scrivere è l'altra mia grande passione, mi rende libero in qualche modo e farlo raccontando di una sfera che rotola su un prato verde è adrenalina pura.
Da tre anni direttore di Tuttofanta, con la speranza e la voglia di crescere ancora, INSIEME.
Ricordando però che chi sa solo di calcio, poi alla fine di calcio non ne sa nulla.
Uscite,Vivete, Amate ma soprattutto GUFATE E PIANGETE, al fanta è sacro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *