top11-fantacalcio-5agiornata-tuttofanta

TOP11 – 5a Giornata

Sportiello 7 – La sua Dea ne prende tre ma lui vola e disinnesca il penalty dell’infinito Quaglia. Molto più di un vice Gollini.

D’Ambrosio 10 – Passano anni e terzini ma lui c’è sempre. Double D ci mette il cuore e spesso la testa per molti gol pesanti, come il 2 a 0 che spegne il Genoa. Certezza assoluta.

Milenkovic 9,5 – Il gigante Viola riparte da dove aveva finito la stagione. +3 all’Udinese e via alla stagione dei bonus.

Luis Alberto 10,5 – Tante giocate ma ancora mancava il guizzo personale. Arriva la prima firma d’autore per il centrocampista più bello della nostra serie A. Mago.

Djuricic 11,5 – Un altro numero 10 a fare compagnia a quello biancoceleste. Forse la stagione del definitivo salto di qualità. Chi lo ha in rosa adesso sogna.

Castrovilli 14,5 – Mediana di soli 10 fino ad ora. Quello viola la scorsa stagione alla voce gol segnati c’era il numero 3, adesso siamo già a 4 in 5 giornate. Avvio da record per il Castro, con media da attaccante. Da urlo!

Jankto 11 – La follia della giornata è la Samp che pesca la carta imprevisti e scrive 1 – 3 sul campo della Dea. Jankto prima assiste Thorsby e poi sempre con il suo bellissimo mancino apre il piatto e sentenzia i neroazzurri. Da infarto.

Okaka 13,5 – Due volte di testa, inutili per i suoi, ma oro puro per i fantamister che godono per un +6 che alla vigilia sembrava follia.

Belotti 11,5 – È un forza della natura. Anche nella nebbia apre gli sportelli e lotta con tutti. Il gol è un trattato di potenza e progressione. Poi manda in porta anche i compagni. Trascinatore!

Ibrahimovic 12,5 – Infinito. Leggendario. Senza senso e tempo. 39 anni, 6 gol in 4 partite, due saltate per covid, 3 doppiette e giocate ai limiti della metafisica. Può farti vincere il fanta da solo. Figlio di Abramo.

Roberto Terranova

Il calcio si sa, è il gioco più bello del mondo, il Fantacalcio il secondo. Scrivere è l'altra mia grande passione, mi rende libero in qualche modo e farlo raccontando di una sfera che rotola su un prato verde è adrenalina pura.
Da tre anni direttore di Tuttofanta, con la speranza e la voglia di crescere ancora, INSIEME.
Ricordando però che chi sa solo di calcio, poi alla fine di calcio non ne sa nulla.
Uscite,Vivete, Amate ma soprattutto GUFATE E PIANGETE, al fanta è sacro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *